Come entrare nella Guardia di Finanza

Per diventare finanziare di terra o di mare, e quindi far parte di una Forza di Polizia ad ordinamento militare noto come Guardia di Finanza, devi superare un concorso pubblico che è aperto a civili e militari. Inoltre, puoi partecipare a concorsi per entrare come finanziere semplice ma anche Ufficiale o Maresciallo.


Per entrare nella Guardia di Finanza e quindi diventare finanziere c’è una strada ben precisa da seguire: quella del concorso pubblico. Che permette di far parte di un corpo a ordinamento militare.

Come diventare finanziere

In Italia, la Guardia di Finanza svolge diversi ruoli. Si tratta di una Forza di Polizia che dipende dal Ministro dell’Economia e delle Finanze, si occupa di crimini finanziari ed evasione fiscale. Inoltre è impegnata al contrasto della corruzione, del contrabbando, del caporalato, del lavoro nero.

La Guardia di Finanza ha una funzione di pattugliamento e ordine pubblico a supporto delle altre forze di Polizia e svolge il suo lavoro su terra e mare. Quindi ti sarà capitato di vedere finanzieri anche in tenuta antisommossa o con i cani antidroga. Inoltre conta diversi nuclei dedicati a singoli aspetti.

Tipo il servizio centrale di investigazione sulla criminalità organizzata o il nucleo speciale spesa pubblica e repressione frodi comunitarie. Allora, come diventare finanziere? Ecco l’iter.

Come diventare finanziere con i concorsi

Per entrare nella Guardia di Finanza bisogna partecipare a concorsi pubblici che si differenziano in base a diversi parametri. In primo luogo per il grado che si ottiene una volta superato. Poi ci sono delle differenze rispetto al fatto che si può accedere sia come civile o militare (VFP1).

In sintesi, possiamo focalizzarci in primo luogo sul percorso per accedere in veste di allievo finanziere: il concorso, per contingente di terra o di mare, prevede in primo luogo l’invio della domanda online. Questo è possibile attraverso il portale ufficiale della Guardia di Finanza dove trovi i percorsi per:

  • Ufficiali.
  • Ispettori.
  • Sovrintendenti.
  • Finanzieri.

Ci sono concorsi aperti al pubblico e altri interni, ovvero quelli rivolti a chi già fa parte della Guardia di Finanza e vuole fare carriera in questo corpo. Magari diventando vicebrigadiere o sottotenente. Per accedere al portale è possibile utilizzare l’accesso tramite SPID o CIE (carta d’identità elettronica).

Da leggere: entrare nella Polizia Penitenziaria

Cosa chiedono nel concorso per finanzieri

Se vuoi accedere al corpo della Guardia di Finanza come allievo o allieva finanziare devi superare un test composto da diversi passaggi. La prima: prova scritta di preselezione, con domande di cultura e logica. Poi ci sono i test psicoattitudinali per verificare la compatibilità con l’incarico in questione.

Un altro aspetto da considerare è la prova di abilità fisica che cambia tra contingente di mare e di terra. Per quest’ultimo abbiamo come esercizi obbligatori la corsa 1.000 metri, salto in alto e flessioni.

Prove facoltative: corsa piana 100 metri o 25 metri di nuoto in stile libero. Per il contingente della Guardia di Finanza in mare abbiamo come obbligatorio il nuoto (sempre 25 metri) il salto in alto e il chilometro di running. Le prove facoltative: sprint di 100 metri e piegamenti sulle braccia.

PRESTITO SU MISURA

PER DIPENDENTI PUBBLICI E PENSIONATI

Simulazione gratuita in 1 minuto

    *campi obbligatori

     
    Dichiaro di aver letto l'informativa trattamento dati personali con riferimento al servizio richiesto.
    Dichiaro di prestare consenso al trattamento dati personali al fine di ricevere informazioni sui prodotti offerti da Ratasumisura.it

    Cosa succede dopo il concorso della GDF?

    Se hai fatto il concorso per finanziere accedi al corso per allievi che ha una durata di un anno con due fasi di sei mesi ciascuna. Nella prima – dedicata alle nozioni di base per svolgere le tue mansioni – sei aspirante allievo finanziere, nella seconda allievo e alla fine finanziere a tutti gli effetti.

    Per accedere ai gradi più alti e fare carriera nella GDF si preferisce l’iscrizione all’Accademia della Guardia di Finanza di Bergamo o Roma. Una scuola con ferma militare di 3 anni che prepara – dopo il conferimento del diploma di maturità – futuri ufficiali che opereranno nelle Fiamme Gialle.

    Quando fanno i concorsi per la Finanza

    Non c’è possibilità di sapere in anticipo il momento in cui sarà pubblicato il prossimo concorso per entrare nella Guardia di Finanza: bisogna monitorare con costanza il portale ma ci sono dei consigli utili per ottimizzare questo lavoro. Ad esempio, si possono utilizzare strumenti come Google Alert.

    Questo – che è gratuito – imposta degli avvisi via email quando viene pubblicata una pagina web con una keyword che ti interessa. Come “concorso per finanziere” o “concorso guardia di Finanza”.

    Poi ci sono strumenti come Visualping che ti consentono di ottenere un aggiornamento via email o messaggio su smartphone nel momento in cui una sezione di una pagina web viene aggiornata.

    In questo modo, nel momento in cui inseriscono un nuovo concorso per finanzieri ricevi subito l’avviso. E puoi procedere con la registrazione e l’invio dei documenti per attestare le varie richieste.

    Da leggere: chiedere trasferimento per i Carabinieri

    Quali sono i requisiti per diventare finanziere?

    Il futuro finanziere deve godere dei diritti civili e politici ed essere in possesso almeno del diploma di istituto di istruzione secondaria di secondo grado (maturità). Inoltre è obbligatorio non essere stati destituiti, dispensati o dichiarati decaduti dall’impiego in una pubblica amministrazione. Rispetto alla presenza dei tatuaggi, dipende dall’esposizione e dalla specializzazione o dal corpo scelto.

    Chi si accinge a diventare finanziere deve confermare una condotta impeccabile, anche dal punto della fedina penale. Poi bisogna avere capacità fisiche che vengono testate durante il concorso.

    Rispetto all’età, i limiti massimi cambiano in base al concorso (ad esempio per diventare finanziere semplice puoi avere fino a 23 anni, per maresciallo si arriva a 25). Quello minimo è di 18 anni.

    prestiti militari

    Come fare carriera nella Guardia di Finanza

    Ci sono due modi per avere un grado alto nella Guardia di Finanza: puoi accedere direttamente come cittadino a una funzione elevata, come quella di ispettore, oppure si procede con determinati concorsi interni che sono riservati a chi già fa parte delle Forze Armate. Ad esempio, per diventare Ufficiale puoi seguire un concorso pubblico per l’ammissione ai corsi ordinari di Accademia oppure con:

    “Procedura di selezione per l’accesso al ruolo Normale – comparti Speciale riservato a tutti i militari in servizio permanente del Corpo, con età compresa tra i 30 e i 45 anni, in possesso di un diploma di laurea ovvero di una laurea specialistica, magistrale o titolo equipollente”.

    Molto dipende anche dal ruolo e dalle capacità richieste. Quindi per entrare già con un grado alto puoi fare un concorso specifico. E per avanzare se sei già finanziere? Qui hai la possibilità sempre di seguire l’iter necessario a fare carriera con un esame dedicato. Oppure puoi avanzare per anzianità.

    Come entrare nella Guardia di Finanza
    Gli avanzamenti per età.

    Ecco una tabella con l’evoluzione di carriera relativa al grado di Maresciallo (fonte immagine). Come puoi vedere, dopo un certo numero di anni si procede a un passaggio con relativo aumento dello stipendio. Che può essere sempre supportato dai migliori prestiti per la Guardia di Finanza.

    Federico Congia

    Sono un agente registrato all'albo OAM con numero A16419, collaboratore del Dott. Silvio Parisella, agente Prexta S.p.A. gruppo Bancario Mediolanum. Mi occupo di cessioni del quinto e prestiti NoiPa convenzionati nel settore della difesa. Negli anni ho erogato migliaia di finanziamenti a un vasto numero di militari, carabinieri, corpi di polizia, vigili del fuoco e guardia di finanza. I contenuti e le opinioni eventualmente espresse all’interno di questo blog non rappresentano né corrispondono necessariamente al punto di vista dell’Azienda per cui lavoro.
    Categories
    categoria: Notizie per militari
    My Agile Privacy
    Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
    Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy