fbpx

I migliori prestiti Ex-INPDAP per pensionati della PA

Se avevi un contratto di lavoro con la Pubblica Amministrazione e sei un ex dipendente statale puoi accedere al credito agevolato dei prestiti Ex-INPDAP per pensionati statali e della PA. Ovvero i finanziamenti, oggi confluiti nell'istituto INPS, per agevolare chi era alle dipendenze dello Stato e ha raggiunto già la pensione.

I prestiti Ex-INPDAP per pensionati statali - ancora noti come prestiti INPDAP - sono una forma di finanziamento con alcune agevolazioni che rendono il prodotto in questione particolarmente conveniente.

Bisogna aggiungere che questo tipo di prestito non è disponibile a tutti i pensionati, ma solo a chi aveva un contratto di lavoro a tempo indeterminato con la Pubblica Amministrazione. Quindi, ad esempio, ex dipendenti di scuola, militari, forze armate, regione, comune possono chiedere un prestito Prestiti Ex-INPDAP. 

Chi lavorava come dipendente, anche a tempo indeterminato, in un'azienda privata non può fare domanda. Lo stesso vale per chi aveva contratti precari o a tempo determinato. Quali sono le caratteristiche del prestito?

In primo luogo c'è la convenienza in termini di rata: il tasso d'interesse è più basso rispetto a una cessione del quinto standard, quindi dovrai pagare meno per ottenere la somma richiesta. Inoltre i tempi per incassare la liquidità sono inferiori. Se cerchi un prestito veloce per pensionati dello Stato sei nel posto giusto.

prestito inpdap

Fai una simulazione del prestito Ex-INPDAP

Chiedi un preventivo personalizzato

Il servizio è gratuito e non impegnativo.

Cos'è il prestito Ex-INPDAP, una definizione

Con il prestito Ex-INPDAP per dipendenti statali intendiamo quella serie di finanziamenti che rientravano nei servizi dell'Istituto nazionale di previdenza e assistenza per i dipendenti dell'amministrazione pubblica. Ovvero l'INPDAP: un ente pubblico previdenziale italiano, istituito nel1993 che ha terminato le sue attività esattamente 18 anni dopo con il decreto Salva Italia.

Le sue attività, comprese quelle di finanziamento, sono riferite alla convenzione antecedente a gennaio 2012 e trasferite all'INPS. La gestione autonoma delle prestazioni creditizie e sociali in cui rientrano i prestiti dell'Ex-INPDAP comprende servizi come mutui ipotecari edilizi, vacanze studio in Italia e all'estero per i figli. A noi ci interessano i finanziamenti non finalizzati ai pensionati.

Quali sono i prestiti che proponiamo?

Il prodotto del nostro servizio è la cessione del quinto convenzionata. Noto come prestito pluriennale per pensionati pubblici, questa soluzione può durare dai 24 ai 120 mesi, quindi 2 o 10 anni, e impegna 1/5 dello stipendio. Quindi, ogni mese ci sarà una trattenuta del 20% - composto da interessi e quota capitale - fino a quando il debito non sarà ripagato del tutto.

Perché conviene chiedere questo prestito?

Come spesso accade, il prestito Ex-INPDAP per pensionati statali è particolarmente ambito e richiesto perché può dare diversi vantaggi al richiedente. I requisiti li abbiamo appena elencati ma è giusto dare qualche informazione in più sui benefici che si collegano alla domanda per ottenere questo tipo di finanziamento. Perché tutti ambiscono al finanziamento Ex-INPDAP?

Meno interessi

Uno dei principali vantaggi del prestito ex-INPDAP per ex dipendenti pubblici è il livello di convenienza rispetto ai tassi d'interesse. Tutto è sintetizzato nei TAN e TAEG che devi visionare prima di accettare il contratto.

Più velocità

C'è sempre bisogno di un prestito in tempi rapidi. Quello che offriamo in convenzione con l'INPS, riprendendo i servizi dell'istituto INPDAP inglobato, è un percorso agevolato con riduzione sensibile dei tempi.

Zero problemi

Spesso ci immaginiamo il percorso per ottenere un prestito come una corsa a ostacoli. Per fortuna, chi chiede un finanziamento Ex-INPDAP può fare forza su un processo che riduce al minimo la burocrazia.

Requisiti per chiedere un prestito ex-INPDAP?

Per accedere ai finanziamenti dell'ex-INPDAP dobbiamo rispettare alcuni punti. Sono richiesti pochi documenti, ma alcuni punti restano imprescindibili per poter procedere con la richiesta. Quali sono i requisiti? Un cedolino pensionistico al momento della domanda. Ovviamente bisogna aver avuto un rapporto di lavoro a tempo indeterminato con la pubblica amministrazione.

Uno dei punti di forza del prestito Ex-INPDAP è proprio l'assenza di qualsiasi esigenza in termini di garanzia se non quella che riguarda il contratto di lavoro stesso come ex dipendente della Pubblica Amministrazione. Il presupposto è chiaro: un ex dipendente della PA gode di una condizione di particolare solidità, a prescindere dalla retribuzione.

Per questo possono chiedere i prestiti ex-INPDAP per pensionati statali tutti gli iscritti alla gestione separata dei trattamenti pensionistici dei dipendenti statali. Per avere una valutazione chiara del tipo di prestito puoi effettuare una simulazione degli importi relativi ai finanziamenti pluriennali della cessione del quinto convenzionata. Noi possiamo aiutarti.

Sei un pensionato pubblico e hai bisogno di liquidità?

Chiedi un prestito EX-INPDAP

Contattaci subito, entro 24 ore ricevi la valutazione.


Ho una segnalazione al CRIF: può essere un problema?

No, anche in questo caso si mantiene il diritto a chiedere e ottenere un prestito convenzionato ex-INPDAP. Perché la rata viene trattenuta direttamente dalla pensione, non ci sono problemi per chi ha una segnalazione come cattivo pagatore al CRIF. Non c'è bisogno di garante, o di altre soluzioni tipo l'ipoteca o la fideiussione.

Ovviamente verrà sempre valutato il merito creditizio globale affinché il prestito sia sostenibile. La formula è quella della cessione del quinto, senza necessità di pagare personalmente l'importo: una comodità in più che rende tutto più semplice e conveniente. Ma soprattutto sicuro per la banca che ha prestato il denaro.

Posso ottenere somme maggiori con il prestito Ex-INPDAP?

Normalmente, il piccolo prestito erogato direttamente dall'INPS è dedicato a chi ha bisogno di importi esigui. La cessione del quinto EX-INPDAP in convenzione può elargire fino a 75.000 euro.

Questa somma può essere utilizzata in qualsiasi modo. Infatti, il prestito per pensionati della pubblica amministrazione che puoi ottenere attraverso questo canale è del tipo non finalizzato.

Cosa significa questo? 

Semplice, non c'è un obbligo preciso rispetto all'uso che puoi fare con la somma accreditata sul conto corrente. Puoi usarla per acquistare casa ai figli, per cure mediche, per tutto ciò che desideri.

In ogni caso, sarà sempre la pensione da ex dipendente pubblico a fare da garanzia per procedere. Questo è l'unico punto necessario per avere la possibilità di chiedere un prestito ex-INPDAP.

I documenti necessari sono pochi: carta d'identità, tessera sanitaria e ultimo cedolino di pensione scaricabile dal portale dell'ente con SPID o Carta Nazionale dei Servizi (CNS).

prestiti ex-inpdap

Come chiedere un prestito ex-INPDAP?

Conviene chiedere una nostra consulenza per ottenere un prestito ex-INPDAP per dipendenti statali in pensione. I vantaggi sono chiari: tasso d'interesse agevolato e tempi ridotti, pochi documenti necessari scaricabili direttamente con lo SPID, nessuna necessità di recarsi presso le sedi INPS e la sicurezza di un Gruppo Bancario Solido alle spalle.

Stai realmente puntando verso il miglior prestito? La rata è quella adeguata alle tue esigenze? Hai valutato al meglio TAN e TAEG? Non sempre le decisioni sono semplici. Ecco perché è possibile chiedere una consulenza che ti farà avere tutte le opzioni per scegliere il prestito per ex dipendenti dello stato migliore. Affrontando tutti i passaggi burocratici al posto tuo.


Vuoi fare una simulazione del prestito Ex-INPDAP?

Contattaci per avere il tuo prestito conveniente

Chiedi un preventivo con il nostro servizio convenzionato

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy