Cessione del quinto per l'arma dei Carabinieri

La Cessione del quinto ai Carabinieri è una tipologia di finanziamento che prevede una trattenuta del 20% dello stipendio per restituire il capitale ottenuto in prestito più gli interessi dovuti. Non servono garanzie e ipoteche per questo finanziamento.

Tra le diverse forme di prestito non finalizzato, la cessione del quinto per gli appartenenti alle forze dell'ordine è una delle soluzioni migliori. Soprattutto quando parliamo delle convenzioni dedicate all'Arma dei Carabinieri.

Chi presta servizio in questa forza di polizia italiana può sfruttare dei benefici in relazione alla cessione del quinto dello stipendio. Una formula che offre molti vantaggi.

Come avviene anche con il prestito NoiPA per gli insegnanti e la cessione del quinto ai militari, possiamo ottenere diversi benefici sfruttando la cessione del quinto ai Carabinieri in convenzione.

Questi benefit sono rivolti ai dipendenti statali con un contratto a tempo indeterminato. Per chi ha questi requisiti, quindi per i Carabinieri in servizio, è possibile chiedere una consulenza con valutazione delle migliori offerte per ottenere tutte le soluzioni utili.

cessione del quinto per carabinieri

Chiedi subito la migliore cessione del quinto

Fai una valutazione veloce

Zero impegni, scegli il prestito adatto a te.

Cos'è la cessione del quinto per Carabinieri?

Si tratta di un finanziamento dedicato a chi presta servizio presso l'arma dei Carabinieri, e che ha come punto di riferimento la possibilità di versare la rata mensile trattenendola direttamente dallo stipendio che spetta.

In questo modo è possibile chiedere dei finanziamenti anche consistenti, fino a 75.000 euro, da restituire in un arco di tempo che va d 2 a 10 anni. Inoltre, con la doppia cessione del quinto o prestito con delega è possibile anche raddoppiare la cifra chiesta versando il 40% della mensilità che viene versata a fine mese.

Come funziona il prestito per Carabinieri?

Questo finanziamento si basa sul classico modello della cessione del quinto dello stipendio. Ciò significa che il prestito viene restituito grazie a una trattenuta che la finanziaria fa in busta paga, relazionandosi direttamente con l'istituzione che si occupa della busta paga. Cosa significa questo per il debitore?

  • Non ci sono scadenze da rispettare.
  • Il prestito può essere chiesto anche dai cattivi pagatori.
  • Tassi e tempi del versamento vantaggiosi.
  • Non è necessario motivare la richiesta.
  • Si possono chiedere anche altri prestiti.

La cessione del quinto è un tipo di prestito favorevole per dipendenti pubblici e statali, e ci sono delle soluzioni specifiche per chi fa parte dei corpi militari e delle forze dell'ordine come, ad esempio, i Carabinieri.

Che devono seguire lo stesso iter per la cessione del quinto dello stipendio per un dipendente statale. Ciò significa rinunciare al 20% dalla busta paga dopo aver scelto la soluzione migliore tra le banche e le finanziarie che fanno parte della convenzione NoiPA. Ovvero l'organo che si occupa della busta paga dei dipendenti pubblici.

Quali vantaggi ha la cessione del quinto dello stipendio?

Uno dei motivi che spingono i Carabinieri italiani a scegliere la cessione del quinto dello stipendio per un prestito non finalizzato? Ne possiamo individuare tre che puntano direttamente alla convenienza diretta per il debitore.

Semplicità

Per avere un prestito con la cessione del quinto bastano pochi documenti e una domanda da fare online. Niente file o code in banca.

Importi

La cessione del quinto dello stipendio può erogare fino a 75.000 euro non finalizzati. Quindi non devi giustificare il modo in cui li spendi.

Tempi

Con la cessione del quinto per Carabinieri convenzionata puoi semplificare il percorso e ottenere il denaro in poco tempo sul conto corrente.

Chiedi il prestito più conveniente

Contattaci per una valutazione rapida

Le consulenze sono limitate, non aspettare.


Requisiti per chiedere il prestito per Carabinieri

Quanto posso avere con la cessione del quinto per Carabinieri e forze dell'ordine? Il limite massimo è di 75.000 euro che raddoppia nel momento in cui si accede al doppio quinto, ovvero il prestito con delega.

Grazie alla convenzione NoiPA, inoltre, i tempi di erogazione sono estremamente veloci, soprattutto se si consegnano tutti i documenti per avere la cessione del quinto. Che sono relativamente pochi, non impegnativi.

  • Ultima busta paga della caserma.
  • Certificazione CU ex-Cud.
  • Documento d’identità valido.
  • Codice Fiscale o Tessera Sanitaria,

Questi sono i documenti necessari per chiedere la cessione del quinto come Carabiniere. I requisiti, oltre a prestare servizio in una caserma dell'Arma, riguardano l'età che deve essere compresa tra i 18 e i 64 anni. Dopo, infatti, entra in gioco la cessione del quinto della pensione.

Rinnovo ed estinzione della cessione del quinto

Con la cessione del quinto dello stipendio per Carabinieri si possono chiedere anche altri prestiti ma, in alternativa, rinnovarla con un nuovo finanziamento dopo aver superato il 40% del piano di ammortamento.

Questo secondo la legge 141/10 presente sui documenti che puoi trovare all'indirizzo https://www.gazzettaufficiale.it. Così puoi rinegoziare la rata, allungare i tempi per la restituzione e avere delle condizioni favorevoli.

Con la cessione del quinto dello stipendio ai Carabinieri c'è anche la possibilità di estinguere il prestito in anticipo o di chiedere un prestito con delega.

Ovvero una doppia cessione per raddoppiare gli importi del versamento ma anche le rate che raggiungono il 40% dello stipendio.

cessione del quinto per carabinieri

Cosa succede se sono un cattivo pagatore?

L'aspetto interessante della cessione del quinto ai Carabinieri è che, come per tutti i prestiti di questo tipo ai dipendenti pubblici e statali, è che si può chiedere anche se il debitore è segnalato come cattivo pagatore.

Quindi, se hai tardato il pagamento di una rata in passato e hai una segnalazione al CRIF puoi comunque chiedere la cessione del quinto dato che la rata viene trattenuta direttamente dalla busta paga. L'importante è avere un contratto a tempo indeterminato per garantire la restituzione del prestito ottenuto.

Come fare la cessione del quinto per Carabinieri?

Dopo aver presentato tutti i documenti necessari per chiedere il prestito, l'istituto finanziario genera una valutazione con un preventivo. Qui sei chiamato in causa per decidere se accettare o meno. Hai paura di non saper valutare al meglio la migliore offerta? Non sia come fare un confronto chiaro tra le diverse soluzioni?

Ti aiutiamo a scegliere la migliore cessione del quinto

Contattaci per avere maggiori informazioni

Fai una valutazione chiara del prestito.

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy